Come sfruttare IGTV

IGTV è un servizio lanciato da Instagram, che sono sicuro nessuno dei tuoi amici, non influencer lo utilizza.

IGTV o Instagram TV. Chiamalo come vuoi, è il servizio di riproduzione video dell’azienda. Non so quanti lo avranno sentito nominare, o in quanti si siano messi la a capire come funziona, ma qualche influencer lo sfrutta in maniera davvero interessante.

Uno dei casi più lampanti che conosco è @emalloru. Il così definito Travel Vlgger (anche se lui vorrebbe tanto non esserlo), sfrutta IGTV per creare dei vlog da 3 minuti, molto veloci, dinamici e ricchi di contenuti.

Leggi Anche: Mass Story Viewing: lo spam che aumenta l’Engagement Rate

Personalmente ho sempre creduto che IGTV potesse avere un grosso potenziale, ma in Italia non è mai riuscita a prendere piede. Al momento del lancio, si pensò che Instagram TV avrebbe fatto una concorrenza sfrenata a Youtube, ma ad oggi mi sento caldamente di smentire la voce.

Instagram è senza dubbio il social network più sfruttato del momento. Da aziende, influencer, ragazzine che fanno foto delle quali è meglio non parlare e comuni utenti che si limitano a postare le foto dei gattini.

Questo social network è molto di più. Instagram può essere sfruttato per dire qualcosa. Comunicare.

L’azienda, giusto qualche giorno fa ha pubblicato una un’infografica, nella quale illustra in maniera molto precisa come sfruttare IGTV e come decollare su questa piattaforma video.

E indovina un po’? Dato che sono bravo, ti lascio l’immagine qua sotto. Ma se dovessi mai diventare il re di IGTV, ricordati di me.

come sfruttare igtv

Dunque, seguendo questa infografica, posso dedurre che per avere una buona crescita su Instagram TV dovrete (lo scrivo, perché almeno se non capisci l’inglese hai i punti più importanti scritti in italiano):

  • Testare diverse tipologie di contenuto e vedere quale funziona meglio. (Vlog, Recensioni ecc…)
  • Dare maggior attenzione all’aspetto visivo, tenendo sempre a mente quello che cercano gli utenti.
  • La thumbnail è l’immagine di presentazione del video: è giusto curarla, ma è meglio mantenere un senso di autenticità che permette all’utente di “sentirsi” all’interno del video.
  • Eccessivi ritocchi potrebbero far pensare a un’inserzione, diminuendo così l’efficacia del contenuto.
  • Il titolo di ciascun video deve essere trattato come se fosse la caption del contenuto: estremamente descrittivo e accattivante.
  • Ottimizzare ciascun video per facilitare la riproduzione senza audio: sfrutta sottotitoli per permettere all’utente di comprenderne il contenuto anche senza sonoro attivato.

A questo punto ti chiedo: utilizzi IGTV? Credi che sia valido? Un commento è sempre ben accetto.

Luca Crocco

Piacere, mi chiamo Luca e sono un ragazzo che vive con le mani sulla tastiera cercando di capire come funziona il mondo dei Social Network. Dando ad altri qualche prezioso consiglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *