Facebook ADS: la guida definitiva per arrivare al successo

Cosa sono le Facebook ADS? Come funzionano? Quanto traffico portano? Come devono essere impostate? In questo articolo cercherò di rispondere a tutte le tue domande. Passo passo.

Quando senti parlare di Facebook ADS o di Facebook Advertising, sappi che sono la stessa, identica cosa. In sostanza parliamo di pubblicità tramite Facebook. Metodo di crescita che gli esperti ritengono molto valido. Io in questi giorni sto cominciando a sperimentarlo, saprai sicuramente come mi troverò.

Leggi Anche: Mass Story Viewing: lo spam che aumenta l’Engagement Rate

Allora, capisco che questo può essere un argomento abbastanza delicato, e ci sono tantissimi articoli a riguardo online. Ma se sei capitato qui è perché fino ad oggi la faccenda non ti è stata spiegata nella giusta maniera, o semplicemente ho avuto fortuna e mi sono ben posizionato con l’articolo. Magari dimmelo tu qua sotto, con un commentino.

le basi di facebook ads

Partiamo dalle basi. Facebook ADS può aiutarti a dare visibilità alla tua Pagina Facebook. Puoi crearne una da Qui, seguendo i passi che ti suggerisce Facebook.

Un’inserzione presenta due componenti:

  • Il formato (l’aspetto dell’inserzione);
  • Il posizionamento (il luogo in cui sarà visualizzata).

Formati pubblicitari

Grazie a Facebook ADS, hai a disposizione diversi metodi per raccontare e promuovere la storia della tua azienda, del tuo marchio o della tua persona. Dipende cosa vuoi sponsorizzare.

Puoi sponsorizzare il tuo contenuto davvero in tantissimi modi: in chat su Messenger, su Facebook o anche su Instagram. Sfruttando le caratteristiche di quest’ultimi. Ovvero: foto, video e stories.

Inserzioni tramite foto

Sai bene quanto siano importanti le foto sui social network. Quando vedi un post con una bella foto ti soffermi sempre a guardarlo, scoprendo poi magari, che poi la caption non è interessante. Ma non ti soffermi mai a guardare un post con una brutta immagine, anche se magari nasconde una caption interessante ed in linea con i tuoi interessi. Per questo motivo un’inserzione con foto su Facebook o Instagram rappresenta un modo straordinario per far sapere chi sei e cosa fai. Un’inserzione con foto ti offre un formato semplice e chiaro da usare e in cui unire immagini e testi di grande impatto.

Devi sapere che non tutte le inserzioni devono essere usate allo stesso modo, quindi ecco quando conviene utilizzare sponsorizzazioni tramite immagini:

  • Quando vuoi attirare persone sul tuo sito: secondo un recente studio di Facebook, una serie di inserzioni solo con foto ha ottenuto prestazioni migliori rispetto agli altri formati pubblicitari per quanto riguarda l’aumento del traffico unico;
  • Quando devi creare un’inserzione in pochi minuti: se non hai troppo tempo a disposizione, ma devi comunque sponsorizzare un post, il modo migliore è quello di farlo tramite un’immagine. Direttamente dal tuo smartphone;
  • Quando vuoi aumentare la notorietà di un prodotto: per promuovere un prodotto, le inserzioni con foto sono il miglior metodo per rendere unico quel prodotto e mostrarlo a più persone possibili presenti nel tuo feed.

Devi sapere inoltre che, le inserzioni di Facebook vengono mostrate agli utenti nella sezione Notizie, proprio vicino ai post degli amici. Per creare inserzioni efficaci, che risultino quindi parte integrante del feed di qualcuno, mostra immagini di persone che usano il tuo prodotto anziché mostrare il prodotto da solo. Ricordati poi che pubblicare un’inserzione con un testo troppo lungo può essere fonte di distrazione e può far sì che la tua inserzione venga mostrata a un minor numero di persone.

Le immagini prive di testo hanno un impatto maggiore, quindi inserisci solo i dettagli essenziali. Se stai pubblicando più gruppi di inserzioni in una sola campagna, assicurati che tutte le immagini siano accomunate da un tema o abbiano un filo conduttore a livello visivo. Ovviamente, ricordati che il tuo prodotto deve fare bella figura, quindi non puoi permetterti di usare immagini a bassa risoluzione. In fine ti suggerisco anche di sfruttare Creative Hub per capire come verrà mostrata la tua inserzione agli utenti. Meglio essere sicuri di cosa si andrà a pubblicare.

Inserzioni tramite video

Le inserzioni tramite video sono molto efficaci, causa il loro grande impatto visivo. Devi sapere prima di tutto che ci sono tre tipologie di sponsorizzazioni tramite video. Metto un’immagine, invece di scriverle, così l’articolo è più carino.

facebook ads video

Non preoccuparti, creare un’inserzione video è facile tanto quanto creare un’inserzione tramite foto. Puoi raggiungere persone con video creati utilizzando foto e video che hai già a disposizione oppure selezionando gratuitamente immagini d’archivio royalty-free. Le inserzioni video native sono realizzate per i dispositivi mobili, si adattano alle modalità di visualizzazione preferite dalle persone e ti offrono maggiore flessibilità e più opzioni per i tuoi contenuti, si sto parlando delle stories sponsorizzate che avrai sicuramente visto anche su Instagram.

Per concludere, puoi sfruttare anche i video in streaming. Le inserzioni video in-stream rispecchiano le intenzioni della maggior parte degli spettatori coinvolti e possono integrare la tua strategia di acquisto delle inserzioni video in generale. Vengono riprodotte come inserzioni mid-roll nei contenuti originali dell’editore o di Facebook all’interno della sezione Notizie di Facebook.

Inserzioni tramite stories

Le stories sono il punto di forza di tutti i nuovi Social Network. Hanno spopolato con Instagram, che le ha fregate a SnapChat e poi sono via via approdate su Facebook e pure su Whatsapp. Le stories offrono infinite possibilità di collegamenti e di dialogo. Comunicare una qualunque notizia tramite le stories è davvero semplice. 15 secondi per dire ciò che vuoi e poi ti tocca passare alla storia successiva.

Leggi Anche: Come sfruttare IGTV

Facebook ADS ti da la possibilità di pubblicizzare i tuoi post anche tramite le stories, e secondo me, sono proprio queste le sponsorizzazioni più efficaci. Ti spiego il perché:

  • Immersività: Il 73% delle persone negli Stati Uniti concordano con il fatto che le storie regalano loro nuove esperienze nel corso della loro giornata, ci tengono compagnia;
  • Autenticità: Il 65% delle persone negli Stati Uniti afferma che le storie aiutano a sentirsi più vicine e in contatto con gli amici:
  • Senso di appartenenza: Il 57% delle persone negli Stati Uniti sostiene che le storie le fanno sentire parte di una vera e propria comunità;
  • Non stancano mai: Il 62% delle persone negli Stati Uniti dice che prevede di usare le storie ancora di più in futuro rispetto a quanto non faccia già.

Grazie al formato verticale, le storie risultano estremamente semplici da seguire. Ormai viviamo tutti con il telefono in mano, e sinceramente anche io preferisco seguire una storia in cui un qualunque tizio mi racconta un qualcosa, piuttosto che dover stare li a leggere un post.

Inserzioni su Messenger

Ultima, ma non ultima è la formula di inserzioni su Messenger. A dire il vero a me no ispira poi così tanto. Ma qua si fanno le cose per bene e mi pare giusto informarvi che potete creare degli Advertising anche tramite la chat di Messenger.

Grazie a questa tipologia di inserzioni è possibile:

  • Raggiungere persone: Le persone vedranno queste inserzioni nella tab Chat dell’app Messenger. Quando toccano un’inserzione, verranno rimandate a una visualizzazione dettagliata in Messenger con una call to action che le indirizza alla destinazione che scegli durante la creazione delle inserzioni, ad esempio il tuo sito, la tua app o una conversazione con la tua azienda su Messenger;
  • Attirare l’attenzione (inserzioni di Messenger Stories): Attirano l’attenzione sulla tua azienda in un istante. Una persona intervistata su 2 afferma di aver visitato un sito web per acquistare un prodotto o un servizio dopo averlo visto nelle storie. Le inserzioni di Messenger Stories sono disponibili per l’acquisto solo insieme ad altre inserzioni nelle storie su Instagram o in aggiunta alle campagne pubblicate sul feed;
  • Avviare conversazioni: Grazie a questa tipologia di inserzioni, puoi usare le inserzioni con clic che rimandano a Messenger per raggiungere tantissime persone, per poi continuare a interagire con loro individualmente su Messenger;

Purtroppo, o per fortuna, non posso dirti io quale inserzione è meglio per te. Ma insomma, è anche bello sperimentare, no? L’efficacia delle Facebook ADS cambia da profilo a profilo, a seconda delle persone che seguono quel profilo. Dunque, ti consiglio di leggere più volte questo articolo e di capire quale tipologia di sponsorizzazione fa più al caso tuo.

Leggi Anche: Come scrivere una Biografia Instagram efficace

Se questi argomenti ti interessano, sappi che sto realizzando un articolo simile, per quanto riguarda le sponsorizzazioni su Instagram.

Come sempre, ti invito a lasciare un commento qua sotto, spero di essere stato esaustivo, ma chiaro allo stesso tempo.

Luca Crocco

Piacere, mi chiamo Luca e sono un ragazzo che vive con le mani sulla tastiera cercando di capire come funziona il mondo dei Social Network. Mi piace la tecnologia e fare foto. Un giorno scriverò un libro sulla Luna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *