Shoutout GRATUITI su Instagram

Utilizzare gli Shoutout per crescere su Instagram è una delle pratiche che consiglio di più attualmente. Quest’ultimi però, nella maggior parte delle volte non sono gratuiti, ma posso insegnarti come porti, e richiedere Shoutout gratuiti su Instagram.

Sfruttare gli Shoutout può darti una grande visibilità, trasformando completamente il tuo mediocre profilo da 100 followers in un profilo seguito e affermato da anche 5000 followers in pochi mesi. Ho attirato la tua attenzione adesso vero? Bene, oggi voglio spiegarti cosa sono gli Shoutout su Instagram, come sfruttarli, come ottenerli gratuitamente e molto altro.

Cosa sono gli Shoutout?

Innanzitutto, cosa sono gli Shoutout? Semplice, sono delle vere e proprie collaborazioni, nelle quali un utente che rappresenta la tua stessa nicchia, ti nomina nella caption (didascalia) dei suoi post. Ad esempio, una didascalia contenente uno Shoutout nel settore Travel può essere la seguente:

”Sono stato a Roma e mi sono innamorato di questa città. Anche @username viaggia spesso e sul suo profilo potete trovare foto davvero interessanti”.

Fondamentalmente con gli Shoutout, due profili invogliano i propri followers a visitare il profilo dell’altro. Capisci da subito che rientrare nelle grazie di utenti con un sostanziale numero di followers, che si occupa dei tuoi stessi temi, può generare traffico sul tuo profilo. Per questo, secondo me gli Shoutout sono il miglior metodo di crescita che puoi sfruttare ad oggi su Instagram senza ricorrere ai Bot.

Immagina di ricevere uno Shoutout da un profilo che conta 10 mila followers della tua stessa nicchia! Ammettilo. Sarebbe proprio una bella pubblicità eh…

Hashtag #S4S

Sicuramente ricorderai, che i primi anni in cui Instagram andava di moda uno degli hashtag più utilizzati era #L4L ovvero: Like For Like.

Utilizzando questo hashtag, gli utenti segnalavano la disponibilità a lasciare like a chi metteva like al loro post.

Leggi Anche: Facebook ADS: la guida definitiva per arrivare al successo

L’hashtag #S4S funziona più o meno allo stesso modo. Inserendo questo hashtag nelle tue foto, mandi un messaggio a tutti i visitatori: ”Ehi! Sono disposto ad uno Shoutout! Collaboriamo?”

Con un po’ di fortuna verrai contattato per collaborare e ottenere così uno Shoutout gratis con un altro profilo.

Come ottenere Shoutout gratuiti su Instagram

Solitamente, quando chiedi a profili più grandi del tuo questa tipologia di collaborazione, non accettano mai una collaborazione gratuita. In quanto loro possono portare un numero molto più alto di followers e interazioni a te di quanto tu possa fare con loro.

Quindi, siccome sono buono, ho deciso di condividere con te qualche trucchetto per ottenere Shoutout gratuiti su Instagram. Mettiti comodo e ascoltami:

1. Trova utenti con i quali condividi interessi: Sembra banale, ma non lo è. Non chiedere Shoutout a chi pubblica foto di tecnologia, se tu pubblichi foto di ritratti. Non farti ingolosire dal numero di followers che vedi dall’altra parte, perché in questo caso nessuna delle due parti trarrà un vero e proprio vantaggio da questa collaborazione;

2. Contatta solo chi ha numeri simili ai tuoi: Sicuramente collaborare con un account da 5000 followers quando tu ne hai 500 ti porterebbe un grosso seguito, ma come detto prima, non credo che riuscirai ad estaurare una collaborazione a costo zero, a meno che tu non conosca quel profilo, e decida di farti una cortesia. Quindi, il mi consiglio è quello di puntare ad una crescita più lenta, contattando account con i tuoi stessi numeri, ma comunque risparmiare soldi. All’inizio la crescita sarà molto lenta così facendo. Ma ti assicuro che poi la strada sarà tutta in discesa;

3. Fai la corte a chi vuoi proporre la collaborazione: Prima di chiedere uno Shoutout ad un account, ti consiglio di seguirlo, lasciare Like e Commenti. Non tutti insieme, altrimenti capisce che vuoi solo attirare la sua attenzione. Corteggia quella persona, commenta le sue foto, attiva le notifiche ai post così da essere sempre uno tra i primi a lasciare like a commentare. Sicuramente ti noterà e se condividete gli stessi interessi, probabilmente comincerà anche a seguirti. Questo è il momento di attaccare! Inizialmente presentati, complimentati per il profilo e poi, solo dopo prova a chiedere una collaborazione;

4. Non spammare il #S4S: Prima che parti all’attacco. Non commentare mai le foto altrui con l’hashtag #S4S. Sembrerai solo un ”poveraccio” in cerca di fama.

Ho anche un altro consiglio da darti. Richiedilo qui.

La tecnica degli Shoutout porta vari benefici al tuo account, ad esempio, il tuo profilo può essere raggiunto da più persone, puoi ottenere più mi piace ai post, il tuo profilo può ingrandirsi acchiappando nuovi followers e cosa più interessante a parere mio, gli Shoutout ti danno anche la possibilità di guadagnare.

Ricordi? Prima ti ho detto che un profilo con tanti followers non accetta collaborazioni gratuite con piccoli profili. Ecco, oggi tu sei il piccolo profilo, ma domani potresti essere il profilo con tanti followers. Hai capito no? Quando avrai un profilo importante e affermato per la tua nicchia, potrai permetterti di chiedere soldi in cambio di Shoutout.

Luca Crocco

Piacere, mi chiamo Luca e sono un ragazzo che vive con le mani sulla tastiera cercando di capire come funziona il mondo dei Social Network. Dando ad altri qualche prezioso consiglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *